Mazza che botta! I video della caduta di Beyoncè

Update: Dopo le giustissime richieste, ho cercato un video su un circuito che non fosse Youtube da mostrarvi aggiungendolo agli altri, chiaro, chiarissimo. A voi il video.

Chissà che tonfo! E' la prima cosa che ho pensato quando la brava Beyoncè è caduta il 24 luglio dalle scale del palco di Orlando, in Florida, durante l'energica esibizione del singolo "Ring the alarm". Al magazine People alcuni presenti al concerto hanno dichiarato:

"E' stata colpa del cappotto che si è incastrato sotto il tacco, ma Miss Knowles si è subito rialzata senza fiatare, mostrando a tutti che lei è la migliore"

Sì, d'accordo. Ma quel che è fatto è fatto. E invece si è premurata affinchè il video di questa caduta non fosse fruibile su Youtube e infatti molti di questi reperti sono stati già cancellati. Noi arriviamo a postare un estratto della seconda ondata di video caricati subito dopo la prima ondata di cancellazioni. La documentazione della caduta a mò di "Paperissima" (da riempire da solo un annale della storia della musica) viene dal telegiornale del canale Local6. L'inciampone che sembra quasi una sessione di bunging jumping viene ripetuta 5 o 6 volte, giusto per non perdersi nessun particolare, aiutandoci persino con il formato moviola. Ma per essere proprio sicuri, a seguire vi posto anche un altro video amatoriale, più "completo" ma meno chiaro, con tanto di urla spaventate dei fan. Da non perdere.

  • shares
  • +1
  • Mail