Killers, nuovo singolo a breve in una compilation (ma niente disco)

Una singola canzone, in collaborazione con Anthony Gonzalez degli M83, potrebbe essere un singolo a sé stante per la band di Las Vegas, mentre per il nuovo album non si profilano anticipazioni di alcun genere.

La data del 17 Luglio a Lucca per il Lucca Summer Festival, che li ha visti condividere il palco con l'opening act dei Black Rebel Motorcycle Club, è stata una delle ultime del tour europeo, ma i Killers non hanno alcuna voglia di sedersi sugli allori, malgrado avessero annunciato l'intenzione di riposarsi e separarsi per un po': la band americana originaria di Las Vegas ha rivelato di voler registrare ancora della musica e che molto probabilmente pubblicherà un singolo a breve, magari da inserire in una compilation.

E' stato il chitarrista Dave Keuning a raccontare a Radio.com della decisione di tornare in studio e come sia nata l'ultima collaborazione, quella con Anthony Gonzalez degli M83, che ha dato vita a questo attesissimo nuovo singolo del quale non si conosce ancora il nome, né tantomeno la data di uscita. Dave Keuning ha detto che ai Killers piacerebbe rilasciare la canzone di questa collaborazione il prima possibile, ma che non ci sarà alcun margine che il brano, ancora senza titolo, possa essere pubblicato in un prossimo disco. I Killers non hanno in previsione alcun album a breve.

I can’t promise a date, but I think we would like to release the song on some level and I don’t know how. I’m not saying a new album is going to come out or anything like that. But sometimes people just put out songs or it gets used for some kind of compilation. We’d like to get a new song out there soon.

Nonostante il nome dei Killers attiri molti produttori desiderosi di lavorare con loro, la band di Las Vegas è molto selettiva e spesso predilige un metodo particolare: una singola canzone per ogni produttore. E' così che è nato il disco dello scorso anno, Battle Born, uscito il 17 Settembre 2012, che ha visto avvicendarsi alla produzione Daniel Lanois, Steve Lillywhite, Damien Taylor, Stuart Price e Brendan O' Brien, cinque tra i migliori produttori al mondo che hanno garantito eterogeneità ai suoni e differenti approcci alle canzoni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail