Kings Of Leon, Wait For Me: nuova canzone da Mechanical Bull

Nuova anticipazione dal sesto lavoro in studio della band dei fratelli e cugini Followill: una ballad rock molto intensa di cui è stato rilasciato l'audio.

Il sesto disco in studio dei Kings Of Leon, Mechanical Bull, uscirà il 24 Settembre prossimo dopo due anni di stop forzato dalle scene musicali e un ritorno graditissimo sui palchi americani e inglesi, dove hanno ripreso ad esibirsi ufficialmente dal vivo. Dopo l'assaggio del nuovo lavoro anticipato dal singolo rock Super Soaker pubblicato a Giugno, di cui vi avevamo anticipato la prima esecuzione live, la band familiare del clan Followill torna con una nuova canzone che cambia leggermente le carte in tavola: Wait For Me abbandona le chitarre punkeggianti per omaggiare le ballad rock più classiche, con un uptempo sostenuto da un riff ipnotico.

Sembra che i due anni di pausa abbiano giovato alla band del Tennessee secondo quanto dichiarato da Caleb Followill, il cantante, che si è detto quasi rammaricato di aver atteso così a lungo per pubblicare Mechanical Bull:

It feels like it's a shame that we waited so long to do it. We can go in there and rehearse or goof off.

Matthew Followill

ha rimarcato il concetto, aggiungendo di aver approfittato del tempo per pianificare il lavoro con molta più calma, senza pressione, facendo i produttori e i capi di se stessi e ritrovando il gusto di suonare dal vivo su un palco imbracciando gli strumenti. Lavorare così è stato molto proficuo dal punto di vista dell'espressione musicale, perché gli ha permesso di ritrovare il divertimento della composizione e dell'esibizione.

The pressure was really off of us on this last one. We were our own bosses. There were no bills because we bought the studio ourselves, there was no timeframe when it had to be done by. Us being able to take a break, we kind of got to fall back in love with what we loved about it in the first place, which was picking up your instruments and playing and smiling onstage and actually having fun, and not feeling like it's a job.

Mechanical Bull

è stato registrato assieme ad Angelo Petraglia, fedele collaboratore dei Kings Of Leon già dai primi lavori e teoricamente garanzia di qualità nella supervisione alle incisioni e all'indirizzamento del nuovo corso della band americana.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail