Avenged Sevenfold, Hail To The King: audio, testo e traduzione

Il singolo è anche la title-track del nuovo disco, in uscita il 27 Agosto.


E' disponibile da oggi su iTunes e nelle radio rock di tutto il mondo Hail To The King, il singolo e title-track che fa da apripista per il nuovo disco degli Avenged Sevenfold. L'album uscirà il 27 Agosto, ma per passare l'Estate in attesa, la band ha pubblicato in anteprima questa canzone, dal tono epico e dal testo molto cruento...

Testo originale - lyrics

Watch your tongue, I'll have it cut from your head.
Save your life by keeping whispers unsaid!
Children roam the streets, now orphans of war.
Bodies hanging in the streets to adore.

Royal frames will? carve the path in chaos...
Bringing daylight to the night.
Death is riding in the town with armor.
They've come to take all your rights!

Hail to the king
Hail to the one
Kneel to the crown.
Stand in the sun.
Hail to the king...

Blood is spilled while holding keys to the throne.
Born again, but it's too late to atone.
No mercy from the edge of the blade.
They'll escape and learn the price to be paid.

Let the water flow with shades of red now.
Arrows black out all the lights.
Death is riding in the town with armor,
they've come to grant you your rights.

Hail to the king
Hail to the one
Kneel to the crown.
Stand in the sun.
Hail to the king...

There's a taste of fear
when the henchmen call
I am fierce to tame them.
I am fierce to claim it all.

Hail to the king
Hail to the one
Kneel to the crown.
Stand in the sun.
Hail to the king...

Traduzione in italiano

Attento a quel che dici, o ti taglierò la lingua,
salvati la vita non dicendo le cose che si sussurrano.
I bambini riempiono le strade, ora sono orfani di guerra.
I corpi sono appesi nelle strade per essere adorati.

I re incideranno la loro strada nel caos,
portando luce nella notte.
La morte sta arrivando in città, cavalcando in armatura
Sono venuti per prendersi i tuoi diritti!

Salutate il re,
salutate l'unico
inginocchiatevi davanti alla corona.
Restate al sole,
salutate il re.

Il sangue è versato mentre si tengono le chiavi del trono.
Si nasce di nuovo, ma è troppo tardi per fare ammenda.
Non c'è pietà davanti alla lama della spada.
Scapperanno e impareranno il prezzo che c'è da pagare.

Lasciate che l'acqua si tinga di rosso,
e che le frecce oscurino la luce.
La morte sta arrivando in città, cavalcando in armatura
Sono venuti per garantire i tuoi diritti!

Salutate il re,
salutate l'unico
inginocchiatevi davanti alla corona.
Restate al sole,
salutate il re.

C'è un retrogusto di paura,
quando gli scagnozzi chiamano
sono feroce per domarli
sono feroce per prendermi tutto.

Salutate il re,
salutate l'unico
inginocchiatevi davanti alla corona.
Restate al sole,
salutate il re.

  • shares
  • +1
  • Mail