Magna Carta Holy Grail di Jay-Z, i problemi di download sui cellulari e le proteste dei fan

Numerose difficoltà di scaricamento, mancanza di brani, versioni censurate: l'applicazione per scaricare in anticipo Magna Carta Holy Grail è stata un fiasco, provocando le reazioni infuriate dei fan.

Ieri, 4 Luglio, era il grande giorno del download ufficiale di Magna Carta Holy Grail, il nuovo e attesissimo disco di Jay-Z che ha sperimentato un marketing completamente innovativo per l'uscita di questo album: con una app riservata ai possessori di determinati modelli di telefonini Samsung, il disco sarebbe stato disponibile per il download in anticipo di ben tre giorni rispetto al resto del mondo per chi avesse scaricato precedentemente la suddetta applicazione, regalando al rapper americano il disco di platino in automatico. Grande hype, grandi aspettative. Risultato: una specie di catastrofe.

L'app store della Samsung è stato letteralmente invaso dalle proteste dei fan, imbufaliti per i numerosi crash della speciale applicazione dedicata che non permetteva in alcun modo il download del disco: a detta gli utenti e dei loro commenti al veleno, l'applicazione restava aperta su una schermata bianca che bloccava l'accesso alla pagina del disco, senza permettere il download. Dopo numerosi errori di connessione e blocchi dei server dello scaricamento, i lamenti e le repliche si sono naturalmente spostati su Twitter, principale veicolo di espressione dello scontento mondiale, che ha raccolto sotto numerosi hashtag velenosi la demolizione del #fail (fallimento) principale della Samsung: la scelta di affidare ad un'applicazione instabile un evento di tale portata come l'uscita di un disco.


Inoltre alcuni fan hanno rilevato altri problemi, oltre a quelli di download del disco stesso: mancanza dei brani promessi nella tracklist e canzoni presentate in versioni ripulite da parolacce ed explicit lyrics, in un impeto censorio che ha stupito gli utenti che sono riusciti a scaricare l'album. Ad ogni modo i problemi di connessione al server delle app e i bug per il download sono stati aggirati grazie ai consigli degli smanettoni, che vi riportiamo fedelmente:

1. Aprire il pannello Impostazioni Applicazioni e selezionare "More"
2. Selezionare "Application manager" e scegliere la app "JAY Z Magna Carta"
3. Cliccare il pulsare "Clear data" (pulire tutti i dati, ma non la cache)
4. Aprire la app di Magna Carta: i file si scaricheranno automaticamente nella cartella Musica.

La casa di produzione dei telefonini ha provato a placare la tensione dei fan con un comunicato lapidario, che svia l'attenzione dalle difficoltà di download verso il risultato positivo del numero di applicazioni scaricate: tipica mossa di marketing per nascondere quella che è stata a tutti gli effetti una figuraccia colossale.

We're seeing the album hit phones across the country. Thank you for your patience and stay tuned.

 


(grazie a Mobileburn)
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 31 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail