Musica sulle spiagge d'Europa...piccolo vademecum per non trovarsi impreparati

Estate, tempo di sole, di mare e…di canzoni. Meglio se di tormentoni da cantare sotto l’ombrellone o da ballare nelle discoteche improvvisate sulla battigia. Dei tormentoni italiani avevamo già parlato in un nostro sondaggio, peraltro ancora in corso.
Ma fuori dall’Italia? Ecco, quelli di voi che si preparano ad andare in vacanza all’estero prendano nota, così non arrivano impreparati e magari fanno anche un figurone. Se andate in Grecia, sappiate che c’è un nome che da due anni è diventato famosissimo: Helena Paparizou (è quella della foto...). In Grecia era conosciuta così così, anche perché è ntaa in Svezia. Poi nel 2005 ha vinto l’Eurofestival, il festival europeo della canzone (al quale l'Italia non partecipa dal 1997 per sua scelta) con il brano “My number one”, portando la manifestazione per la prima volta in Grecia e oggi è praticamente una diva. Canta in quattro lingue (inglese, francese, greco e svedese). “The game of love” è la sua ultima fatica. Oppure potreste trovare il Ricky Martin del Peloponneso, alias Sarbel, cantante anglo-greco-cipriota che impazza sulle spiagge e fa squagliare le ragazzine con quella faccia un po’ così.

Altri suoni, altri ritmi in Spagna, dove si può ballare il flamenco con le Son de Sol e la loro Brujeria ma soprattutto l’hip hop in madrelingua del Sivigliano Ignacio Gonzalez rodriguez in arte Shotta, attualmente in testa alla classifica dei singoli spagnoli. O ancora il sempiterno Miguel Bosè coi suoi duetti dei quale il fiore all’occhiello è “Morena mia” con Julieta Venegas. O ancora il pop romantico misto al flamenco della canaria Rosana

Se invece preferite il fresco del nord, il ritmo è quello del rock, anzi dell’hard rock, con i finalndesi Lordi, che cantano mascherati da mostri e sono diventati anche l’idolo dei bambini che si combinano come loro oppure il/la danese DQ, drag queen la cui “Drama queen” è già un must nelle discoteche, gay e non solo, di tutto il Centro Europa o ancora tre artiste dell’est, la serba Marija Serifovic, la cui “Molitva”, dopo aver vinto l’edizione 2007 dell’Eurofestival è stata oggetto di un tour, tuttora in corso, in tutta Europa e le Ucraina Tina Karol e Verka Serducka, che hanno fatto e fanno ballare tutto il Nord Europa con “Show me your love” e “Danzing”.

Nel seguito guarda i video di Helena Paparizou che canta "My number one" e di "Show me your love" di Tina Karol



  • shares
  • +1
  • Mail