Le note dolenti del 2011 - Sfoglia la classifica su Soundsblog

i passi falsi dei cantanti nel 2011

Ognuno di noi compie qualche passo falso. Ma se a farlo è una celebrità, le cose possono complicarsi e in alcuni casi divertire o creare qualche polemica.

Il nostro Tommyromi ha elencato i suoi momenti di shock del 2011, oggi invece vi riportiamo un elenco dei passi falsi più curiosi di tutto l'anno da parte dei cantanti che abbiamo seguito con tanta attenzione.

Qualche nome in anteprima che troverete? Lady Gaga, Christina Aguilera, Beyoncè e Justin Bieber. Buona lettura!

13. Lady Gaga per The Edge of Glory: una delle canzoni più potenti contenute in Born This Way maltrattata con un video senza inventiva con una cantante che cammina e balla davanti ad un palazzo. Quello che più sorprende è la noia e la poca originalità, sorprendente per un'artista del livello di Gaga.

12. Gli album cancellati di Dr. Dre e Nicole Scherzinger: entrambi dovevano far uscire un album in America nel corso del 2011 ma poi i progetti sono naufragati. Si parla di una pubblicazione nel 2012 per entrambi. Sarà la volta buona? Lei si è consolata diventando giudice a X Factor Usa.

11. Britney Spears e le sue performance minime nei tour: Femme Fatale è anche piaciuto e le canzoni scelte come singoli sono state apprezzate sia in classifica sia per i video che le hanno accompagnate. Eppure, in molti hanno criticato la presenza scenica della cantante durante i tour. Pochi balletti, una sua presenza scenica inferiore alle aspettative. Tutti rimpiangono la vecchia Britney che si scatenava nei tempi d'oro.

10. Top 10 fallita per Beyoncè: il suo album 4 non è andato esattamente alla grande. Soprattutto per quando riguarda i singoli estratti: sette in totale e nessuno di loro è riuscito ad entrare nella top 10 della Billboard.

09. Problemi di salute vari: Adele ha dovuto cancellare il suo tour nel Nord America per un'operazione alle corde vocali, Taylor Swift ha cancellato alcune date per una bronchite, Katy Perry e Jennifer Hudson hanno avuto problemi con alcuni cibi mangiati e Rihanna, recentemente, si è sentita male sul palco, poco prima di scappare a vomitare.

08. Lo scandalo di Justin Bieber: ci non ricorda la storia di Mariah, la ragazza che era certa di aspettare un figlio proprio da lui? Un clamore mediatico concluso con la ritira della denuncia da parte della diretta interessata

07. Christina Aguilera e l'amnesia: lo stress di cantare davanti a milioni e milioni di spettatori può causare anche questo. Dimenticare una strofa e cantarne un'altra al posto di questa, ripetendola. Critiche fortissime per alcuni giorni, fino a quando non è toccato anche a Cyndi Lauper.

06. Will.i.am e l'amnesia parte 2: anche il componente dei Black Eyed Peas probabilmente era stanco. E così, durante uno show in una tv francese ha pensato bene di leggere il testo della sua canzone sul telefonino.

05. Cheryl Cole licenziata da X Factor: chi sperava di vederla anche nella versione americana di X Factor si è dovuto arrendere. A lei è stata preferita, all'ultimo, Nicole Scherzinger. Nessuno sbarco in pompa magna, per lei, in Usa.

04. Simon Cowell ha sparato in alto: prima della messa in onda di X Factor Usa, Simon Cowell aveva ammesso, alla stampa, di aspettarsi almeno 20 milioni di spettatori a puntata. Se fosse stato al di sotto delle sue aspettative, sarebbe stata una delusione. Il programma è stato confermato per un'altra stagione, ma è rimasto sempre intorno ai 12 milioni.

03. Facebook Official
: eh si, Lance Bass ha deciso di ricreare una band nuova per conquistare il mondo. Il risultato? Grasse risate. Guardatevi il video, qua. Una chicca.

02. Il temperamento di Chris Brown
: una domanda sull'aggressione a Rihanna ha provocato un camerino mezzo distrutto, una finestra rotta e il cantante che se ne è andato via, furente, a torso nudo. Poi si è scusato, è tornato in onda ma ormai il danno era fatto...

01. Ark Music Factory: sono loro che hanno creato Rebecca Friday. E ancora non hanno capito cosa volevano lanciare sul mercato...

Via | Idolator

  • shares
  • +1
  • Mail