Lana Del Rey: "Born To Die" (video ufficiale)

Si sta facendo un gran parlare di Lana Del Rey. La cantante americana sta mettendo d'accordo molti, soprattutto la critica. Il suo fare pedante, lento e molto nostalgico è il fattore che la fa indicare come una nuova promessa del pop, quello più raffinato e non caratterizzato da fronzoli commerciali.

La ragazza fa leva su arrangiamenti non troppo complicati, su una vocalità che sguazza moltissimo nei toni gravi e che evita quasi completamente il registro più acuto. In radio potrebbe funzionare molto poco e l'estate non dovrebbe essere il periodo dell'anno in cui proporsi. E' bella come poche e buca letteralmente lo schermo.

Insomma: tutte caratteristiche che espresse così dicono ben poco, motivo per il quale vi invitiamo ad ascoltare direttamente con le vostre orecchie per avere un'idea di chi ci troviamo di fronte. Potete farlo con il presente post in cui pubblichiamo il nuovo video di "Born To Die", nuovo singolo che segue l'acclamata "Video Games". Una storia straziante per un video altrettanto drammatico che mette in scena un amore sofferto.

I miei gusti non incontrano il mood della cantante: chiariti i criteri oggettivi per cui si può dire tranquillamente che ha qualità, dal punto di vista soggettivo mi schiero dalla parte di quelli che non trovano piacere nell'ascoltarla. Non ho le idee ben chiare per ciò che le riguarda, per questo non mi espongo su una posizione estremista (potrò farlo solo con più tempo e più materiale a disposizione).

  • shares
  • +1
  • Mail