Il Don Giovanni di Mozart apre la nuova stagione del Teatro alla Scala


Parte ufficialmente oggi la stagione 2011/2012 del Teatro alla Scala di Milano: il tempio della musica d'opera italiana e mondiale aprirà le porte al pubblico d'eccezione (Presidenti, Ministri, Banchieri e VIPs assortiti. Ohibò!) questo pomeriggio per inaugurare il nuovo ciclo di spettacoli, e lo farà con una delle pietre miliari del genere.

Sarà il celebre Don Giovanni di Wolfgang Amadeus Mozart ad essere rappresentato sotto la direzione del Maestro Daniel Barenboim (abbastanza noto anche al grande pubblico, è spesso ospite di Fabio Fazio nei suoi programmi) e con la regia di Robert Carsen. A dar corpo e voce allo sciupafemmine incallito è il baritono svedese Peter Mattei.

Il Dramma Giocoso -contiene elementi sia di opera seria che di opera buffa- è suddiviso in due atti, dura poco più di 3 ore ed è cantato nella nostra lingua come le altre 2 opere italiane di Mozart (Così fan Tutte e Le Nozze di Figaro). Il titolo completo per chi non lo sapesse è Il Dissoluto Punito ossia il Don Giovanni, SoundsBlog vi consiglia di seguirlo in televisione oppure alla radio. La RAI garantirà copertura capillare dell'evento, dopo il saltino trovate orari e coordinate precise. La prova generale è stata offerta pochi giorni fa -a prezzi popolari- ad un pubblico di Under 30, che a giudicare dai commenti in rete e sui giornali ha gradito parecchio. Dopo l'esordio di stasera ci saranno diverse repliche tra dicembre e gennaio, sul sito della Scala trovate tutte le info a riguardo.

Potete seguire Il Don Giovanni in diretta televisiva sul canale digitale RAI 5 (ripreso in alta definizione) a partire dalle ore 17:45, con la cronaca degli eventi e commenti a margine, oppure via etere su RadioRai 3.

Quest'ultima ha dedicato tutta o quasi la giornata di oggi a 'Mozart e dintorni', con pillole audio ed approfondimenti disseminati qua e là nella sua programmazione. Qui il programma completo.

Se proprio siete troppo impegnati e non potete seguire in diretta l'avvenimento, sempre su RAI5 ci sarà una replica domenica 11 alle ore 9:30. Non avete più scuse per non darci almeno un'occhiata!

  • shares
  • +1
  • Mail