The Voice Usa 2013, Adam Levine: "Dire 'Odio questo Paese' è stato solo dettato dall'insoddisfazione per le eliminazioni"

Polemiche feroci sul web da parte del pubblico e degli spettatori di The Voice Usa per le parole del giudice Adam Levine

Adam-Levine

In seguito alle numerose polemiche nate dopo la sua frase infelice "Odio questo Paese", pronunciata durante la diretta di The Voice Usa 2013, Adam Levine ha risposto direttamente alle accuse. Ed ecco la sua spiegazione a Us Weekly:

"Io, ovviamente, amo moltissimo il mio paese ed i miei commenti di ieri sera erano dovuti puramente alla frustrazione. Facendo parte di The Voice, sono appassionatamente coinvolto nella mia squadra e voglio vedere i miei artisti farcela. L'eliminazione di ieri sera di Judith e Sarah è stata una situazione confusa e decisamente emozionante per me e le osservazioni sono state fatte in base alla mia insoddisfazione personale per i risultati. Sono molto legato ai miei artisti e so che possono avere una lunga carriera davanti, a prescindere dal loro esito nello show"

The Voice Usa 2013, Adam Levine si lascia sfuggire "Odio questo paese" in diretta: travolto dalle polemiche (video)

Un incidente in diretta per Adam Levine, una frase sfuggita e dichiarata per la delusione ed ecco nascere una serie di polemiche infuocate sul web. Il tutto è successo durante l'ultima puntata di "The Voice Usa", accanto a Shakira, Usher e Blake Shelton.

Durante la serata, seguitissima in America, due cantanti di Levine sono state eliminate. Si tratta di Judith Hill e Sarah Simmons, alle quali è stata invece preferita l'artista country Amber Carrington, nel team di Blake Shelton.

Dopo il doppio responso negativo da parte del pubblico, il leader dei Maroon 5 si è parecchio risentito del risultato e delle eliminazioni, commentando con un impulsivo:

"Odio questo paese"

Il problema è nato dal microfono ancora aperto che ha permesso a tutti i telespettatori di poter sentire questa frase. E il patriottismo americano ha iniziato a sentirsi minato dalle parole, giudicate eccessive e offensive, di Adam Levine.

Immediatamente il suo profilo Twitter e le pagine web sono state invase da commenti di indignazione e polemiche da una buona parte del pubblico. Addirittura c'è chi ha chiesto a gran voce di licenziarlo dal programma o di togliergli il ruolo di giudice immediatamente, senza nemmeno aspettare la fine della stagione televisiva.

E così, Adam ha scelto di rispondere -sempre via Twitter- inserendo il significato dei termini "scherzo", "mancanza di umorismo", "spensierato" e "fraintendere". Altri hanno subito compreso il peso della sua dichiarazione, un lamento per il grande gusto country dell'America che ha preferito il team Shelton rispetto al sound proposto dalle sue due cantanti.

Qui sotto i Tweet e il video

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: