Max Pezzali: "Mai giudice ad X Factor perché sono troppo buono. Giuliano Sangiorgi e Cesare Cremonini i cantautori del nuovo millennio"

Max Pezzali su Claudio Baglioni, Antonello Venditti, Jovanotti, Gianluca Grignani, Raf, Nek, Edoardo Bennato, Cesare Cremonini, Giuliano Sangiorgi, Eros Ramazzotti e la volontà di non essere mai giudice di un talent show

Anticipato in radio da L’universo tranne noi, viene pubblicato il 4 giugno nei negozi e negli store digitali Max 20, la nuova sorpresa di Max Pezzali per i suoi fan: un disco che contiene 5 inediti e 14 duetti con i più grandi artisti della scena musicale italiana nei brani che hanno segnato la carriera artistica di Max. Tra gli ospiti della raccolta, Claudio Baglioni, Antonello Venditti, Francesco Renga, Davide Van De Stroos, Jovanotti, Gianluca Grignani, Raf, Nek, Edoardo Bennato, Cesare Cremonini, Elio, Giuliano Sangiorgi, Eros Ramazzotti. A Libero, il cantautore ha affidato il proprio parere su queste collaborazioni eccellenti:

Lorenzo (Jovanotti, ndb) è quello che ha cambiato tutta la musica, rappresenta la mia gioia. L'ho scelto per Tieni il tempo 2013, brano che ha assunto l'aspetto ludico del suo fare. L'idea era quella di confrontarmi con dei giganti (si riferisce a Baglioni e Venditti, ndb) sulla base delle mie canzoni. Volevo confrontarmi con dei grandi ispiratori del passato. Lo sono anche Bennato e lo stesso Grignani

Giudizi positivissimi su Giuliano Sangiorgi dei Negramaro e Cesare Cremonini:

Sono i cantautori del nuovo millennio.

Eros Ramazzotti

è definito in un'unica accezione:

Lui è pop.

Percorso simile, invece, a Nek:

Come Raf è un po' il mio alterego: abbiamo fatto felici carriere parallele assieme.

Max non parteciperebbe mai ad X Factor in qualità di giudice:

No, sono troppo buono. Non potrei mai recidere i sogni di un ragazzo che vuole fare il cantante. Starei troppo male.

Lo scorso anno, pero', è stato autore di 100000 parole d'amore per Davide Merlini.

  • shares
  • Mail