I 99 Posse tornano dopo dieci anni di pausa con "Cattivi guagliuni"

Il nostro approccio a questo disco è molto simile a quello che aveva caratterizzato 'Curre curre guagliò', il nostro lavoro d’esordio. Oggi come allora sono numerosi gli ospiti coinvolti, perché volevamo condividere il ritorno con vecchi e nuovi amici, con quegli artisti che condividono il nostro punto di vista sull’esistente. In linea con l’evoluzione dei nostri ultimi dischi prima dello scioglimento,

Tornano, dopo uno scioglimento e un 'reunion tour' i 99 Posse. Formazione originale che riprende il discorso lasciato con "La vida que vendrà", ultimo album di inediti datato 2000. Un disco, questo "Cattivi guagliuni" atteso per settembre, ottobre prossimi, che è anche frutto di collaborazioni (Caparezza, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Daniele Sepe, Speaker Cenzou) e delle riflessioni dopo l'attività live. Proprio i 99 Posse raccontano:

Ritrovarsi su un palco con tanta naturalezza, davanti a oltre diecimila persone, ci fa decidere di partire con i concerti, di mettere fuori il naso per vedere che aria tira. Per riabbracciare il nostro pubblico di sempre, ma anche i tanti giovanissimi che non ci hanno mai visti dal vivo e che per noi rappresentano una vera e propria incognita.

e ancora:

La nostra ambizione con 'Cattivi guagliuni' è quella di fotografare il momento che stiamo vivendo, raccontare le storie di un’Italia che perde terreno, lavoro e salario, ma che prova anche a resistere e a rilanciare la battaglia per i diritti e i beni comuni, senza dimenticare le guerre e le lotte contro la miseria e i tagli imposti dal neoliberismo in tutto il mondo.

Siamo curiosi del risultato e vi teniamo aggiornati.

  • shares
  • Mail