Robbie Williams, criticato perchè volgare ai concerti, farà un tour da solista dopo i Take That

robbie williams tra tour da solista e critiche

Robbie Williams è impegnato con il tour dei Take That. Grande successo per questa reunion al completo e per il nuovo album della band. Ma piovono anche critiche sul comportamento del cantante, durante i suoi concerti. Tutti sappiamo che Robbie è abbastanza diretto e sfacciato (non è una novità, no?) ma alcuni spettatori si sono lamentati perchè troppo volgare:

"Ho dovuto mettere le mie mani intorno alle orecchie di mia figlia! E' stato disgustoso. Il resto della band è composta da veri professionisti, con tutte le giuste attenzioni e l'istrionismo adatto. Siamo arrivati al punto di spostarci e andarcene durante il suo pezzo e tornare quando aveva finito"

Addirittura! E cosa farà o dirà mai Robbie durante gli show? E poi, possibile che ci debba essere un comportamento politically correct anche quando il pubblico presente è composto principalmente da adulti? Robbie ha lasciato un commento sul suo blog:

Ecco le sue parole:

"Non mi sono mai sentito così dentro alla cosa... Ed in parte è grazie a coloro che mi criticano. Mi hanno messo un fuoco dentro e dipinto un sorriso sul volto. Sono fortunato ad averli"

E in merito al futuro...

"Sì, ci sarà un tour da solista ma tuttavia non sono sicuro dove andrò"

  • shares
  • Mail