Di Lily Allen la colonna sonora del Musical su Bridget Jones?


[Immagini © ELLE UK]

Scelta più azzeccata (almeno per il sottoscritto) non avrebbe potuto esserci: a Lily Allen sarebbe -uso ancora il condizionale, giusto per cautela- stata commissionata la colonna sonora del musical tratto dalle (dis)avventure di Bridget Jones!

La saga della cicciottella insicura più amata nel mondo rivivrà presto sui palchi del WestEnd londinese, dopo essere passata sulle pagine di giornali e romanzi (a firma Helen Fielding) prima, e sugli schermi cine/tv poi. Il debutto è previsto per il 2012, e chi meglio della fresca Signora Cooper potrebbe mettere in musica una tale epopea tragicomica?

Lily pare perfetta: è inglese, ha quel tocco di humour tipicamente british, ha il tempo necessario a dedicarsi come si deve all'impresa essendosi presa una pausa dalla musica, almeno quella incisa su disco. E, soprattutto, ha dimostrato di aver pochi peli sulla lingua e riuscire ad esprimere senza giri di parole gioie e dolori di una vita squisitamente 'pop'. Vivendone lei stessa una, con tutti gli annessi e connessi. I rumors si susseguono sui media e più di una mezza conferma è arrivata dalla diretta interessata, in un'intervista rilasciata alla versione locale del magazine Elle (qua in alto la doppia cover del numero di agosto, in vendita da oggi nelle edicole) :


"Non sto per pubblicare un album, ma non vuol dire che abbia smesso di scrivere musica per altri. Ho quasi finito la colonna sonora di un musical, che credo potrete ascoltare nel corso del prossimo anno”.

Qualcosa bolle di sicuro in pentola, insomma. Stavolta Lily non ha fatto esplicitamente nomi e titoli ma incrociando fonti delle voci, piani di lavorazione e pregresse dichiarazioni...tutto porta a lei, a Bridget Jones.

Già lo scorso anno la Allen infatti ammise al Mirror di star lavorando sul progetto, rivelando che una decina di pezzi erano stati abbozzati assieme al fido collaboratore Greg Kurstin ed accettati dalla produzione dell'opera teatrale. Si diceva orgogliosa del materiale, sopra al quale -testuale- aveva duramente buttato sangue.

C'è ancora almeno un semestre da aspettare, ma se avete amato i libri della Fielding e la performance di Renée Zellwegger, che ha dato carne (e ciccia!) al personaggio...vi conviene cominciare ad adocchiare le offerte per un viaggio low cost nella capitale del Regno. Io lo farò!

Altre foto dal servizio per Elle le trovate dalle parti dei nostri cuginetti pettegoli

Via | Gigwise

  • shares
  • Mail