Ed Sheeran, giovane cantautore inglese alla ribalta


[Immagine via |ES sito ufficiale]

Siete in vena di nuove scoperte sonore questo primo weekend di luglio? Se vi va possiamo far visita assieme alla sempre attiva, prolifica, direi inesauribile officina creativa britannica: c'è l'ennesima promessa della musica (ambito indie-pop/grime/cantautoriale, sto'giro) da ascoltare e giudicare tra noi.

Ed Sheeran, ladies and gentlemen. Questo è il nome caldo del momento. Dalla natìa Halifax -West Yorkshire, centro nord dell'isolona inglese- a Londra fino a Los Angeles e ritorno...proiettato verso un duraturo successo, si spera. Affronta la ribalta a vent'anni giusti giusti, con diversi EP autoprodotti e il tamtam della grande rete nel bagagliaio. Si avvicina a grandi passi all'album d'esordio per la scuderia Atlantic/Warner e le cose si fanno serie.

Storia non più originalissima ma sempre affascinante, la sua. Quella del giovane talentuoso di provincia che punta tutto sulla sua arte e si serve del 'magico web' per allargare il raggio d'azione ...riuscendoci. In pochissimi anni è passato dagli intimi (quando non proprio infimi!) pub della sua zona all'airplay nel canale radiofonico trendy di Jamie Foxx. Nel mese di Giugno, così per capirci, ha calpestato i palchi dell' iTunes Festival londinese e di Glastonbury. Mica la sagra della porchetta di Ariccia, con rispetto parlando.

Il primo singolo 'mainstream' di Ed si intitola The A Team ed è stato pubblicato a metà giugno. Ha venduto quasi 60mila copie in una settimana e si è guadagnato il podio (#3) della classifica ufficiale britannica. Poi è sceso alla #5, vedremo domani come si piazza con l'ultimo aggiornamento. Eccovi il videoclip, quello "serio" che sostituisce un altro selfmade caricato tempo fa su Youtube e costato (la bellezza di) 20 sterline.

Troppo “moscia” per i vostri gusti? Riproviamo variando il ritmo, con la seconda traccia che dovrà trainare il disco. Si intitola You Need Me, I don't Need You e potete ascoltarla in versione acustica. Enjoy.

In confidenza, come vi pare il roscio? Ha carte da giocarsi oppure no? Sareste interessati a procurarvi, a suo tempo, l'album di debutto (si intitolerà sinteticamente “+”, sperando di non far arrabbiare Google per la somiglianza col nome del suo ultimo social network)? Se siete ancora indecisi potete approfondire la conoscenza grazie a canale Youtube, pagina facebook, profilo twitter, sito ufficiale. Su quest'ultimo potete pure scaricare gratis l'EP One Take, 2 tracce carine in cambio dell'iscrizione alla mailing list. Scambio equo, mi pare.

Ed Sheeran | + | Artwork | Data Pubblicazione : 19 Settembre in UK

  • shares
  • Mail