System Of A Down, Shavo contro Serj (ma poi ritratta)

Psicodramma nella notte: il bassista accusa il cantante di mettere il freno alla band.

Notte turbolenta per i System Of A Down, ed in particolare per i loro fan. Come un fulmine a ciel sereno, sulla pagina Facebook di Shavo Odadjian il bassista ha scritto parole di fuoco contro il cantante Serj Tankian, accusato di star frenando il ritorno discografico della band, e minacciando di portare avanti i SOAD senza lui alla voce (una bestemmia bella e buona per chiunque, in pratica).

Ecco la cronostoria della vicenda, con la traduzione in Italiano delle accuse.

"Ok, ora vi dirò tutto... non siamo noi (Daron, John o Shavo), è Serj che non vuole fare un nuovo album! Quindi smettetela di importunarci e chiederci del disco! Noi stiamo solo aspettando Sarj! Adesso lui mi odierà per aver detto la verità, ma dovevo farlo... mi spiace, ragazzi! Stiamo cercando di comporre un nuovo disco, ma Serj non vuole! E' ironico, visto che abbiamo fondato la band insieme, ma adesso lui ci sta frenando! Penso che dovremmo pubblicare un nuovo disco, ma voglio pubblicarlo con qualcuno che voglia essere il cantante dei System, non qualcuno che dobbiamo supplicare per rimanere nei System! Tenendo conto di questo, secondo voi cosa dovremmo fare? Ricordatevi, ci sta frenando da sette anni... volete aspettare per altri cinque anni? Dovremmo registrare un disco senza Sarj? Fatecelo sapere!"

Un'ora dopo:

"Non voglio fare un disco senza di lui... ma se lui non volesse fare dischi? Noi tre dovremmo star lì ad aspettare? Non è bello! Voglio che tutti i fan del mondo, compresi quelli in Brasile, ci dicano cosa pensano. Niente System? O System senza Serj, ma con un cantante altrettanto bravo, se non migliore? Con nuove canzoni e nuovi tour? Datemi la vostra opinione!!! Un tour con qualcuno felice di essere il nostro cantante?"

Un'altra ora dopo:

"Non intendevo offendere Serj... se vuole stare nella band è il benvenuto, ma se non vuole starci? Cosa dovremmo fare noi 3? Vogliamo un nuovo disco dei System! Vorrei che Serj lo volesse, ma se non lo vuole, io andrò avanti con un disco senza di lui! Sono infuriato perchè lui ci ha deluso, ma dobbiamo far qualcosa per tenere viva questa grande band! Siete d'accordo?"

Un paio di ore dopo, il sito dei System Of A Down ha pubblicato un annuncio ufficiale.

"Oggi Shavo ha postato alcune dichiarazioni sulla sua pagina Facebook personale, dichiarazioni che non riflettono i sentimenti dei System Of A Down come band. Queste dichiarazioni fuorvianti sono state scritte in un momento di scarso giudizio. Vogliamo essere chiari: la band con Serj, Daron, Shavo e John suonerà regolarmente tutti i concerti annunciati. Parlando di nuova musica per i SOAD, anche se non abbiamo ancora pianificato niente per il nuovo album, crediamo che solo realizzandolo noi quattro insieme potremo essere sinceri verso la band e verso i nostri fan”.

...e dalla pagina Facebook di Shavo è sparito tutto. Fortuna che esistono gli screenshot.

Cosa sarà successo?
Ricordiamo che Shavo, all'interno della band, è quello con libero accesso alla "marjuana curativa", e che fu proprio lui, nel 2010, ad annunciare all'improvviso la reunion dei SOAD, con uno status su Facebook - Satanetto ne disegnò anche una vignetta per MusicaMetal, che potrebbe benissimo essere aggiornata con i fatti di ieri...

Vedremo i System Of A Down in concerto a Milano, il 27 Agosto. Siamo sicuri che lo show sarà comunque spettacolare...

Copyright Foto - Paolo Bianco, 2011

  • shares
  • Mail