The Voice of Italy, Mattia Lever: la scheda

La scheda del cantante 16enne di Trento.

Mattia Lever è un cantante che fa parte del gruppo degli otto semifinalisti della prima edizione di The Voice of Italy, il talent show di Rai 2, attualmente in onda ogni giovedì in prima serata. Mattia ha soltanto 16 anni, viene da Trento e studia al liceo scientifico.

Mattia è conosciuto soprattutto per aver partecipato all'edizione 2010 di Ti lascio una canzone, che l'ha incoronato vincitore. Oltre alla passione per la musica e il canto, che ha ereditato dal padre e dal nonno, entrambi musicisti, Mattia è anche un appassionato di calcio. Il suo artista preferito è il cantautore Bryan Adams e il sogno di Mattia è proprio quello di duettare con lui, un giorno.

Poco prima della sua esibizione davanti ai quattro giudici di The Voice, Mattia si è presentato con la seguente descrizione:

Mi sveglio la mattina alle 7 e vado a scuola e il pomeriggio suonicchio la chitarra perché me l'ha insegnato mio padre. Non ho mai studiato né chitarra, né canto. La mia esperienza a Ti lascio una canzone, ho deciso di provare a iscrivermi, mi hanno chiamato, ho fatto il provino e sono arrivato.

Alle Blind Audition, Mattia Lever si è presentato con il brano Heaven di Bryan Adams, accompagnandosi alla chitarra. Durante la sua esibizione, si sono voltati verso di lui, tutti e quattro i giudici: Riccardo Cocciante, Raffaella Carrà, Piero Pelù e Noemi. La scelta di Mattia riguardo il suo coach è infine ricaduta su Riccardo Cocciante.

Per quanto riguardo la Battle, Mattia Lever ha sfidato i gemelli Pasquale e Michele Tibello. Mattia li ha battuti con la canzone Sere Nere di Tiziano Ferro. Approdato al Live Show, Mattia è stato scelto dal pubblico, tramite il televoto, nel corso della seconda e della terza puntata, ed è stato salvato da Riccardo Cocciante, nel corso della quarta puntata, rispettivamente, con le canzoni Angels, Meraviglioso e Adesso tu.

  • shares
  • Mail