Emmure, cantante messo KO da una scarica elettrica sul palco (video)

Durante il concerto di ieri a Mosca, Frankie Palmeri ha subito un elettroshock


Il concerto di ieri a Mosca degli Emmure si è interrotto alla prima canzone: nel bel mezzo di 4 Poisons 3 Words, primo brano in scaletta, il cantante Frankie Palmeri si è improvvisamente accasciato sul palco, colpito da una scarica elettrica. Dai video subito circolati in rete (e che in meno di 24 ore hanno registrato oltre 50,000 visitatori) si vede Frankie prendere in mano una bottiglia d'acqua, apprestarsi a cantare il ritornello della canzone, per poi cadere rigidissimo sul palco. Un roadie che gli si avvicina prende anch'egli una scossa e si allontana subito. Quasi tutta la band comprende subito il problema e smette di suonare, solo il batterista va avanti ancora un po', preso dal ritmo. Ironico come avesse appena pronunciato le strofe "Are you with me in this fight? If not I'm walking away tonight" - la lotta, ieri sera, è stata persa...

A fine filmato si vede Frankie rialzarsi, quindi non è morto e non sembra essere gravemente danneggiato dalla scarica di 200 volt. Al momento la band non ha commentato l'accaduto - nè su Facebook nè su Twitter gli Emmure si sono fatti vivi, ma i fan continuano a tempestarli di domande sullo stato di salute di Frankie.
E' il cantante stesso, dal suo Twitter privato, a postare un paio di battute:


 

"Mi spiace, ma sono quasi morto stasera, #Moscow. Essere colpito da 200 Volt è una m3rda. Mi avete quasi beccato, stasera. #STILLALIVE."

"Metalinjection, Metalsucks: non preoccupatevi, brutte checche, ci saranno molti video del mio elettroshock, da condividere sui vostri siti. Ahaha, fantastico!"

Tutto è bene quel che finisce bene, quindi - anche se, guardando i filmati, si scopre anche di come la security russa sia piuttosto sbrigativa con chi sale sul palco, lanciando senza pietà la gente sul pubblico. Il caso di Randy Blythe non li intimorisce certo, e continuano a lavorare a petto nudo...

Foto | YouTube

  • shares
  • Mail