Otto canzoni in otto ore: ci provano per beneficenza Ben Folds, Amanda Palmer, Damian Kulash degli OK Go e lo scrittore Neil Gaiman

Ben Folds, Amanda Palmer, Damian Kulash degli OK Go e lo scrittore Neil Gaiman

Bellissima iniziativa quella messa in atto per sostenere la "Berklee City Music" di Boston, un centro e un'organizzazione no-profit che si occupa di educare i più giovani alla musica affinché gli sia di aiuto anche come agente di socializzazione. Bello anche l'evento: la folle impresa di realizzare otto canzoni in altrettante ore. Scriverle e registrarle in presa diretta per poi metterle in vendita.

I 'paladini' in questione sono Ben Folds, Amanda Palmer, Damian Kulash degli OK Go e lo scrittore Neil Gaiman, tutti coinvolti nella manifestazione Rethink-music il prossimo 25 aprile presso il Berklee College of Music che potrà essere seguita online sul sito.

L'idea nasce dichiaratamente dagli 'esperimenti' dei Radiohead per dimostrare ancora una volta che le case discografiche sono ormai superflue per promuovere e distribuire la musica. La collaborazione scelta non è del tutto casuale, visto che Amanda Palmer è sposata con Gaiman e lo scrittore ha contribuito ai testi del suo album solista, ma il vincolo del tempo e la partecipazione di un improvvisatore di razza come Ben Folds dovrebbero rendere l'esperimento decisamente interessante...

  • shares
  • +1
  • Mail