Rihanna, tre ore di ritardo al concerto di Boston

La data del Diamonds Tour era stata rimandata da marzo ma anche il recupero del concerto non ha evitato polemiche...

Rihanna-Diamonds-Tour-concerto

Il tour di Rihanna sta sicuramente ottenendo attenzione. Oltre al buon successo di vendite delle date finora effettuate, ci sono state anche alcune problematiche legate ai concerti.

Una delle prime è stata la laringite che ha costretto la cantante a cancellare alcune tappe previste proprio all'inizio del suo Diamonds Wolrd Tour. C'è stato poi un problema tecnico che ha provocato un ritardo di oltre novanta minuti nella tappa prevista in Canada lo scorso 25 marzo 2013

E ieri, ecco arrivare la notizia di un altro rinvio dell'inizio del concerto. Ma non si tratta più di un'ora e mezza, bensì di ben tre ore. E' accaduto il 7 maggio proprio nella data scelta per il recupero della tappa di Boston, rinviata per problemi di salute, a marzo. Il pubblico si è presentato al TD Garden ed è rimasto evidentemente deluso dalla mancata puntualità della cantante

Il Mirror ha legato la causa alla presenza della star, impegnata ad assistere ad una partita di baseball tra i Chicago Bulls e Miami Heat:

"#BOSTON I will never forget this night!!! I truly have deeper love for you now!!! Thank you for making it extra special!"

# BOSTON che non dimenticherò mai questa notte! Ho davvero un grande amore per te adesso! Grazie per aver reso il tutto ancora più speciale! Ecco le sue parole pronunciate via Twitter con la totale assenza di riferimenti al suo ritardo o ai problemi che hanno causato il rinvio del concerto

Tre ore di attesa che, secondo i presenti, hanno anche provocato numerosi fischi per l'attesa. Nulla, infatti, ha anticipato il suo arrivo sul palcoscenico e così sono trascorse le ore di attesa a cui sono poi seguite le polemiche

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: