The Strokes: torniamo in studio ad aprile. Intanto arriva il video per “Call Me Back” di Albert Hammond Jr.

“Stiamo già decidendo quando tornare tutti insieme a lavorare sul prossimo disco. Dovrebbe accadere molto presto. Forse già a metà aprile”. A parlare è Nikolai Fraiture, bassista dei The Strokes, intervistato dalla radio XFM, confermando le voci che vi avevamo accennato. Una band uscita insoddisfatta dallo studio, con un disco - "Angles" - lontano dai loro standard e nato in un clima molto difficile.

Sempre Fraiture sottolinea però che le critiche non influiranno più di tanto e che è un errore giudicare "Angles" un disco poco accessibile. La scrittura dei nuovi brani è comunque a buon punto, senza troppi cambiamenti, ma con qualche tentativo di 'sperimentazione'. Insomma: l'arrivo del quinto album potrebbe essere imminente, forse addirittura per la fine dell'anno o l'inizio del prossimo.

Intanto, le vendite di "Angles" non vanno poi malissimo. Circa novantamila copie nella prima settimana, con cui si sono piazzati al terzo posto della classifica di vendite di Billboard. Anche per festeggiare il buon risultato e per ringraziare tutti quelli che hanno preordinato il disco, Albert Hammond Jr. ha realizzato un video non ufficiale del brano “Call Me Back”. Il link è stato inviato via mail ai fan e alla stampa e potete guardarlo all'inizio del post.

  • shares
  • Mail