Buon compleanno Adele: i 25 anni della cantante inglese

La cantante inglese e il suo primo quarto di secolo tra successi, celebrazioni, premi e importanti traguardi personali.

Il 5 Maggio 1988 nasceva a Londra Adele Laurie Blue Adkins, che il mondo della musica avrebbe conosciuto solo diciannove anni più tardi con il semplice nome di Adele. La cantante inglese compie oggi 25 anni e i festeggiamenti dei fan sul web sono numerosi: i fan italiani non sono stati da meno e celebrano la propria beniamina con #happybirthdayadelefromitaly, che è già hashtag trending topic su Twitter. Se dovessimo fare un bilancio del primo quarto di secolo di vita della diva del soul bianco inglese, potrebbe essere soltanto che positivo.

La carriera artistica di Adele inizia con la pubblicazione del disco 19, uscito nel 2008 e subito acclamato dalla critica e dal pubblico. L'album, trainato dai singoli Chasing Pavements e Cold Shoulderle apre le porte dell'establishment musicale americano, facendole vincere due Grammy Awards come Best New Artist e Best Female Pop Vocal Performance.

Come accade sempre, è solo l'inizio: tour promozionale, qualche riconoscimento, il plauso della critica e le attenzioni del pubblico. Adele apprezza e continua a lavorare a testa bassa, distinguendosi dalla massa di voci femminili che appaiono sulla scena musicale grazie al suo understatement: non va alle feste, calca pochired carpet, non si fa notare dai gossip internazionali come la collega e conterranea Amy Winehouse (protagonista principale della rinascita del soul bianco inglese assieme ad Adele e Duffy) e lascia che sia la sua musica a parlare per lei.

Ed è la musica, infatti, a regalarle il botto di carriera definitivo: il 19 Gennaio 2011, tre anni dopo 19, Adele pubblica 21stessa formula del precedente e titolo simile, un semplice numero che rimarca l'età della cantante al momento della composizione e dell'incisione dei brani. Undici canzoni che portano Adele in cima alle classifiche mondiali, facendole vendere -ad oggi- oltre 26 milioni di copie del disco: 21 abbatte tutti i record di vendite della XL Recordings, l'etichetta discografica che lo ha pubblicato, facendo decollare la fama solida della cantante inglese.

I singoli estratti da 21 hanno contribuito all'incredibile successo del disco: a partire dal primo, Rolling In The Deep, fino a Rumor Has It, Turning Tables, Set Fire To The Rain e naturalmente la ballad Someone Like You: accompagnata da un malinconico video promozionale girato a Parigi, la canzone è ad oggi il brano più scaricato della storia della musica inglese. La consacrazione dal vivo di Adele arriva con lo splendido Live at Royal Albert Hall, un cd e dvd che registra la perfomance di Settembre 2011 nella cornice della sala concerti più famosa di Londra e le lacrime di commozione di Adele durante l'esecuzione di Someone Like You.

Anche se per un anno non ha regalato esibizioni live, dovuto prima all'operazione alle corde vocali che l'ha tenuta lontana dalle scene e poi alla prima gravidanza, che l'ha resa madre di un maschietto assieme a Simon Konecki, Adele ha continuato a ricevere riconoscimenti e premi: dopo i sei Grammy ai Grammy Awards 2012, che fanno della cantante inglese l'artista femminile più premiata in una sola serata assieme a Beyoncé, il culmine definitivo della sua consacrazione è stato l'Oscar come Best Original Song vinto nel febbraio di quest'anno grazie a Skyfall, la canzone tema portante dell'ultimo film di James Bond.

Adele quindi celebra i 25 anni di età e i sei di carriera con numerosi Grammy, un Oscar, dischi di platino in tutto il mondo, un figlio, un compagno e il primo posto nella classifica dei cantanti più ricchi d'Inghilterra (nella categoria giovani): a noi non resta che augurarle buon compleanno mentre aspettiamo spasmodicamente il nuovo disco di Adele, che stando agli ultimi rumors dovrebbe uscire a metà del 2014.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail