#Thatpower, Will.i.Am featuring Justin Bieber: recensione, curiosità e video

Dopo il boom di "Scream & Shout" con Britney Spears, Will.I.Am ci riprova ed estrae il nuovo singolo con Justin Bieber, #ThatPower

that-power

#Thatpower è l'ultimo singolo di Will.i.am, rilasciato dopo il grande successo ottenuto con Britney Spears in "Scream & Shout". A duettare con lui, questa volta, c'è Justin Bieber. Il brano, ad oggi, è riuscito ad entrare nella top 20 della Billboard Hot 100. Scopriamo insieme qualche curiosità sul pezzo e le reazioni della critica alla canzone.

  • Il pezzo è stato scritto da William Adams, Justin Bieber e Damien Leroy (conosciuto come DJ Ammo). A produrla will.i.am e DJ Ammo.
  • E' stata rilasciato il 18 marzo 2013 dalla Interscope Records come quarto singolo dell'album #willpower
  • Una versione alternativa della canzone è stata usata per lo spot 2013 degli NBA Playoffs sulla Abc. Eccolo.
  • E' stata registrata il 20 febbraio 2013 quando sia Will.I.Am sia Justin Bieber si trovavano a Londra in occasione del Brit Awards.
  • Nella sua prima settimana ha venduto, negli Usa, 108.000 copie digitali
  • Ecco alcuni commenti sul singolo: Per Commone Sense of Media, "#thatPower" suona e sembra più un remix che la prima iterazione di una nuova canzone. Più spietato il Rolling Stone che ha dato due stelle su cinque al pezzo e ha chiuso la recensione con l'hashtag #FAIL
  • Il video è uscito il 19 aprile ed è stato registrato in Giappone. Tre giorni prima, il cantante l'ha eseguita a "Le Grand Journal", senza Bieber. Quattro giorni dopo si è esibito nel programma "The Jonathan Ross Show" e il 23 aprile a " Dancing with the Stars" con l'immagine (e l'audio) della parte solista di Justin alle sue spalle
  • In Scozia è arrivata alla numero uno della classifica. In Inghilterra ha guadagnato la seconda posizione, in Italia la diciottesima. Top ten in Germania (#7) e Canada (#6)
  • Will I Am parla della sua collaborazione con Justin Bieber

    Ecco le parole di Will I Am a Entertainment Tonight News:

    "Justin Bieber è stato il mio vicino di casa l'anno scorso. L'ho chiamato al telefono quando ho visto la sua macchina fuori. E' venuto a casa e abbiamo fatto quella canzone, poi si è trasferito. Bieber era in tour. Era difficile riuscire ad ottenere questo video. Sono andato a Barcellona per girare con Justin Bieber e poi volare in Giappone per lavorare con Rio e gli altri ragazzi sulla coreografia. E' stata una vera corsa"

    "Questo video è probabilmente il video più impegnativo in termini di tempo che io abbia mai fatto, perché ho dovuto provare la coreografia... sono sempre stato contro la coreografia. E invece abbiamo fatto questa sorta di coreografia vera e di livello superiore, di tipo futuristico. Non è ballare, è come un movimento sincronizzato"

    • shares
    • Mail