"Scenes from the Suburbs" il cortometraggio di Spike Jonze ispirato agli Arcade Fire

Che "The Suburbs", ultima acclamata fatica discografica degli Arcade Fire, fosse un album legato a doppio filo col mondo del cinema e del video non è certo una novità. A partire dal coinvolgimento di un mito vivente come Terry Gilliam per la regia del loro live andato in streaming su YouTube, per continuare con l'esperienza interattiva (e dal sapore fortemente 'cinematico') in collaborazione con Chris Milk per il video di “We Used To Wait”, Win Butler, Régine Chassagne e soci, hanno saputo scegliere molto bene i 'compagni di viaggio' di questo lavoro.

Ora il cerchio si chiude con questo "Scenes from the Suburbs": cortometraggio di Spike Jonze, fortemente ispirato al disco, che segna un nuovo capitolo del legame tra la band e il regista. La colonna sonora del suo precedente "Where The Wild Things Are" infatti, enfatizzava una scena clou proprio con "Wake Up", un brano degli Arcade Fire.

Premiere aggiudicata al 'tempio' delle novità in ambito indie: "Scenes from the Suburbs" sarà proiettato infatti durante l'edizione di quest'anno del South By SouthWest. Nell'attesa di poter ammirare la versione integrale con la voce narrante di Win Butler e il sax di Colin Stetson (che durerà circa 30 minuti, verrà pubblicata in DVD ed è ancora priva di una data di rilascio ufficiale), vi proponiamo il trailer. La traccia/soundtrack è "Month of May".

  • shares
  • Mail