Marco Carta: "Sto preparando l'album nuovo che uscirà sicuramente dopo l'estate"

I progetti lavorativi di Marco Carta per l'autunno 2013 tra la preparazione del nuovo album e la voglia di tour

Ospite di The Riiing! su Radiodue, Marco Carta (svegliato all'alba per l'occasione) ha rivelato gli imminenti impegni artistici che lo condurranno a dar vita al nuovo cd in uscita. Ecco cosa prevede la fase creativa del giovane cantante che, lo scorso 26 aprile, ha sfornato Ti voglio bene, quarto estratto da Necessità Lunatica:

Sto preparando l'album nuovo che uscirà sicuramente dopo l'estate. Sto selezionando i pezzi, li ascolto, li riascolto a mente fredda, ci vuole un bel po' di tempo. Non sono tutti brani che scrivo io perché, da interprete, cerco anche canzoni altrui. Posso dirvi che il 17 maggio sono a Roma e poi a Milano siamo carichi.

Il talento sardo non ha seguito il Concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma (città in cui risiede dalla vittoria ad Amici):

Non ho visto il Concerto del Primo Maggio perché, ieri, col brutto tempo, sono restato a casa davanti al pc a fare quello che vi ho spiegato prima. Ho sentito qualcosina e penso che abbia soddisfatto un po' tutti. Mi piace sentire le canzoni che non sono estremiste nelle parole ma nel modo di dire certi testi.

Per non turbare gli autori con cui sta collaborando, Marco non si sbottona troppo sul prossimo lavoro discografico, anticipando, pero', di toccare anche dei temi sociali:

Stiamo mettendo in atto un arrangiamento con una sua durezza o il contrario. Dire le cose anche in maniera un po' non troppo dura, dritta. Bisogna trovare una strada di mezzo con termini e modi di spiegare certe situazioni in maniera delicata. Dipende da come si è fatti. Sono una persona che dice le cose in faccia ma non in maniera maleducata.
  • shares
  • Mail