Esperanza Spalding colpita dagli attacchi dei fan di Bieber battuto ai Grammy

E' bizzarro che il Best New Artist ai Grammy l'abbia vinto un'artista che sta sulla scena da anni e che ha al suo attivo tre album (l'ultimo è "Chamber Music Society" pubblicato nel 2010). Di certo Esperanza Spalding non è un'esordiente. Artista raffinata, bassista, cantante e compositrice canta come un angelo ed è bellissima con quel suo casco di ricci sulla testa, di una bellezza naturale quasi ipnotica. Ad ascoltarla l'interprete ventiseienne potrebbe rappresentare il futuro del jazz e della musica strumentale.

La questione che più mi ha convolto è che l'artista avendo battuto Justin Bieber nella categoria, presentando il brano "Really Very Small" (che potete ascoltare al top del post) ,avesse dovuto subire l'ira dei fan dell'artista canadese scottati dalla delusione di non aver visto il loro idolo salire sul palco a ritirare il premio. La musicista jazz invitata al "Jimmy Kimmel Live!", ha raccontato degli attacchi contro di lei sulla sua pagina di Wikipedia. Trovo l'episodio a dir poco esilarante.

"La gente continuava a dirmi, 'hai sentito questo su Wikipedia?' E in un primo momento ho pensato: Chi se ne frega? Si tratta di Wikipedia. Non prendere con un grano di sale? '"Ha detto il cantante di origine afro. "Credo che abbaino cambiato il mio nome e hanno scritto volutamente ogni tipo di cose folli. Ho sentito oggi che il mio secondo nome è in realtà Quesadilla. E ho pensato, se questo è il peggio che poteva accadere, allora va tutto bene. Prenditela con tranquillità. "

Ora gli aggiornamenti e le modifiche volutamente errate scritte su Wikipedia sono state corrette. Non capisco per quale motivo una cantante jazz non possa battere un cantante pop: non è permesso solo perchè è meno popolare? Se volete godervi l'intera intervista cliccate su Rap-Up. Troverete due video.

  • shares
  • Mail