Black Sabbath a CSI: il video dell'intera esibizione, con un nuovo brano in anteprima

La band inglese ha suonato una nuova canzone... e ha piazzato sul finale una incredibile marchetta.

Black Sabbath a CSI: il video dell'intera esibizione

Il caso è stato risolto, l'ultima puntata della stagione di CSI è andata in onda, e i Black Sabbath si sono esibiti "dal vivo" suonando una nuova canzone, End Of The Beginning. L'intero episodio è disponibile online sut sito ufficiale della CBS, ma se non vi interessano le vicende investigative e se non volete spoiler, YouTube ci viene in aiuto: è già disponibile online, infatti, il video della performance.

Occhio alla super-mega-marchettona: alla fine dell'esibizione dal vivo, i detective si imbattono "per caso" in un'intervista di un giornalista ad Ozzy, e oggi parla di 13, il nuovo disco in uscita a Giugno.

Black Sabbath a CSI: il video dietro le quinte

Si avvicina la "season finale" di CSI, l'ultima puntata della stagione: andrà in onda il 15 Maggio. Come ospiti speciali ci saranno i Black Sabbath, che suoneranno in anteprima una canzone di 13, il nuovo disco.
Per alzare il livello di attesa, la CBS ha diffuso un video backstage della puntata. C'è Tad Danson, il capo-detective di CSI, che ammette che quello è il primo concerto dei Black Sabbath a cui partecipa, e che è fantastico. E poi c'è Geezer Butler, che confessa

Ho guardato ogni episodio di CSI, da quando è iniziato. Mi piacciono le storie criminali, ed è sempre molto realistico.

Infine Ozzy:


Non sono un attore, c'è un sacco di tempo in cui devi prima correre e poi stare fermo ad aspettare. Quando lo guardi in tv è tutto così perfetto e veloce, ma in realtà ci sono un sacco di pause. E' stato divertente registrare questa puntata, ed è un modo divertente per far sapere alla gente che siamo tornati!



Black Sabbath ospiti di CSI: anteprima di una canzone dal nuovo disco


Si avvicina il finale della tredicesima stagione per CSI, il telefilm che rimane fra i più visti e amati in televisione.
Per la puntata, che in America sarà diffusa il 15 Maggio (in Italia dovrebbe andare in onda a fine Luglio in prima visione su Fox Crime - la trasmissione è differita di circa tre mesi e mezzo rispetto all'America), ci sarà un ospite speciale, graditissimo a tutti i fan dell'heavy metal: i Black Sabbath. La band inglese reciterà un piccolo ruolo nell'episodio, ma soprattutto suonerà in anteprima mondiale una nuova canzone di 13, il nuovo disco. Si potrà ascoltare, infatti, il brano End Of The Beginning suonato "dal vivo" durante una scena.
La trama della puntata segue una scia di omicidi che somigliano alle pene descritte nell'Inferno di Dante, e i detective D.B. Russell e Conrad Ecklie (puntando probabilmente a casaccio il dito contro "i metallari cattivi") si ritroveranno ad un concerto dei Black Sabbath, dove ascolteranno la nuova canzone.
Stando alle dichiarazioni dei produttori di CSI, è stato il management dei Black Sabbath a contattarli e proporre la partecipazione della band:

"Quando abbiamo saputo che i Black Sabbath erano interessati a far debuttare su CSI una nuova canzone del loro primo disco in 35 anni, ci siamo subito esaltati. Tanti di noi sono fan di lunghissimo corso, e visto che il disco si chiamerà 13, e questo è l'episodio finale della stagione numero 13 di CSI, sembra un'accoppiata perfetta. Non potremmo essere più eccitati."

Non è la prima volta che dei musicisti appaiono nella serie. In passato, fra gli altri, ci sono stati Travis Barker (batterista dei Blink 182) nel ruolo di leader di una gang di malavitosi, Roger Daltrey (degli Who) come capo-mafia a Las Vegas, e Justin Bieber nel ruolo di un ragazzino assassinato (ah-ah!). Solo un musicista, però, ha intepretato il ruolo di sè stesso: John Mayer, che suona la chitarra in un club durante una scena da soap-opera del telefilm.

L'unico contatto precedente fra CSI e l'heavy metal è avvenuto nella puntata delle Suicidegirls: le ragazze tatuate avevano ottimo gusto in fatto di musica, e in una scena si sente anche Walk dei Pantera.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail